start2impact logo

Accedi

Contatti

Come funziona

start2work

Abbonamento

Fabio Perfetti, May 20 2019

COMUNICAZIONE EFFICACE: COME UTILIZZARLA PER DIMOSTRARE LE TUE COMPETENZE

In questo post imparerai l'importanza del saper comunicare efficacemente ogni giorno e come utilizzare la comunicazione per dimostrare effettivamente quanto vali agli altri. 

Ecco cosa saprai a fine post:

QUANTO LA CATTIVA COMUNICAZIONE PUÒ INFLUENZARE NEGATIVAMENTE LE TUE COMPETENZE?

Introduzione Alla Comunicazione Efficace 

Per semplicità definiamo la comunicazione efficace come la capacità per una persona di esprimere e condividere un’idea, un pensiero, in modo tale da essere recepito dall’interlocutore con la stessa profondità di significato, intensità e valore espresso dal mittente. 

Avrò quindi comunicato in maniera efficace se riesco a trasmettere un messaggio al mio interlocutore esattamente come è stato concepito dalla mia mente, senza che esso subisca alcun’alterazione concettuale.

 Difficile? Si, ma con alcuni accorgimenti vedremo come sia possibile rendere tutto più semplice.

Innanzitutto, perché la comunicazione è così importante?

L’uomo è un animale sociale; non può quindi fare a meno di “entrare in contatto” con altri essere umani.

È nel momento in cui 2 individui si incontrano che inizia la magia, ovvero inizia la comunicazione.

In generale, la nostra comunicazione si esprime attraverso 3 canali:

Senza soffermarsi sulla differenza che caratterizza e differenzia ognuno di essi, chiariamo subito che per comunicazione efficace non intendiamo la padronanza di questi 3 canali comunicativi

Vedremo infatti, in seguito, che il segreto della comunicazione efficace è quello di spostare il focus non tanto su noi stessi, quanto piuttosto sul nostro interlocutore.

Prima di procedere oltre però vorrei soffermarmi su una delle credenze sociali più limitanti che esistano al giorno d’oggi; molto spesso, infatti, il termine comunicazione efficace viene affiancata comunemente a quello di “vendita”.

Cerchiamo di fare quindi un po' di chiarezza attorno alla questione.

COMUNICAZIONE E VENDITA: UN FALSO MITO DA SFATARE

La vendita può considerarsi una sottocategoria della comunicazione efficace.

In Italia, la parola vendita spesso viene associata a questioni poco etiche e nebbiose; non appena la si sente pronunciare, le prime cose che vengono in mente sono solitamente il ragazzo del folletto che bussa alla porta, oppure, il call center che disturba agli orari più improbabili della giornata.

C’è quindi proprio un’associazione del tipo vendita = truffa/disturbo.

Cerchiamo allora di sfatare i falsi miti, capendo cosa realmente è la vendita (che ripeto essere solo una piccola parte della comunicazione efficace) e perché anche te dovresti saper vendere:

NON È TRUFFA 

La vendita, nella sua forma etica e autentica, consiste nel fornire semplicemente una soluzione ad un problema di un potenziale cliente (ovviamente deve esistere un reale problema e la soluzione proposta deve essere coerente al problema stesso).

Proprio per questo il bravo venditore deve essere, in primis, un bravo comunicatore

Avere ottime abilità comunicative gli permetterà di spiegare al meglio i motivi per cui la soluzione da lui proposta è quella che viene più incontro alle esigenze del potenziale cliente;

VENDITA COME PERSONA (non solo come bene/servizio)

Quanti di voi hanno mai affrontato un colloquio di lavoro, un’interrogazione, un discorso in pubblico?

Ecco, questi sono solo alcuni esempi in cui non si vende propriamente un bene o un servizio, ma “si vende” piuttosto la propria personalità.

Va quindi sottolineato come la vendita sia un concetto molto più ampio e complesso; la vendita inizia dal primo momento in cui ci svegliamo la mattina e ci alziamo dal nostro letto; nel momento in cui entriamo in contatto con una persona stiamo comunicando, di conseguenza stiamo vendendo la nostra persona, la nostra professionalità e le nostre competenze.

O VENDI O COMPRI

Anche se brutto da dirsi, la società è basata su un modello decisionale binario di questo tipo (o vendi qualcosa a qualcuno, oppure, compri qualcosa da qualcuno).

Bene, ora che abbiamo chiarito meglio la correlazione esistente tra il concetto di comunicazione efficace e vendita, cerchiamo di capire perché devi assolutamente sviluppare le tue abilità comunicative.

COMUNICAZIONE E COMPETENZE

Si dà sempre molta importanza alle hard skill; solo negli ultimi anni le soft skill hanno iniziato a ricoprire un ruolo centrale all’interno dei percorsi formativi.

Se da una parte perciò è impossibile negare quanto sia divenuto ormai essenziale al giorno d’oggi il valore aggiunto che le soft skill forniscono, dall’altra, però, si tende a tralasciare un dettaglio.

Quanto di queste competenze la persona riesce poi effettivamente a comunicare all’interlocutore che ha di fronte?

È proprio a causa delle nostre scarse abilità a comunicare effettivamente il nostro valore e le nostre competenze che merita un maggior approfondimento capire l’importanza di sapere comunicare in maniera efficace.

VANTAGGI DI UNA CORRETTA COMUNICAZIONE

Nel pratico, quali sono i vantaggi che posso trarre da una comunicazione efficace? Dovrei intraprendere un percorso formativo focalizzato a sviluppare le mie abilità comunicative?

Qui di seguito andiamo brevemente a riassumere quali benefici si possono ottenere se investissi del tempo a sviluppare le mie competenze comunicative:

MASSIMIZZARE I PROPRI RISULTATI PROFESSIONALI

Come ho più volte detto, più riusciamo a comunicare meglio una nostra idea, un nostro progetto ad altre persone e collaboratori, più saremo rapidi ed efficienti nella realizzazione di quest’ultimo.

TROVARE E COINVOLGERE PERSONE, INVESTITORI ECC. A CONDIVIDERE LE TUE IDEE

Ti è mai capitato di aver pensato di aver avuto un’idea rivoluzionaria e di esserti ritrovato solo nel realizzarla? 

Ecco, è probabile che alla base di tutto ci possa essere stata sicuramente una cattiva comunicazione non riuscendo quindi a condividere in maniera efficace la tua idea e il tuo entusiasmo anche ad altri.

Se dedicherai tempo a sviluppare le tue abilità comunicative potrai dire addio a questi problemi

Riuscirai a comunicare in maniera efficace la tua vision, la tua idea differenziante anche ad altre perone, riuscendo così a formare e gestire un team di lavoro senza troppi problemi; oppure potrai semplicemente trovare finanziatori per il tuo progetto.

MIGLIORARE LA TUA LEADERSHIP

Un leader che non sa comunicare è un leader destinato a fallire agli occhi del suo team. 

Non riuscire a trasmettere le proprie e idee e coinvolgere un team per perseguire un obiettivo comune è un problema assolutamente da non sottovalutare.

La leadership è un concetto molto complesso, dai diversi significati; uno dei più profondi e degni di nota è:

” Il leader è colui che mostra la tua grandezza, non la sua”.

Da ciò si può capire come un leader senza competenze comunicative non sarà in grado di comunicare in maniere efficace con il proprio team (specie se quest’ultimo è formato da un gran numero di collaboratori) e di conseguenza non avrà la possibilità di esprimere al meglio il suo ruolo di guida.

SVANTAGGI DI UNA CATTIVA COMUNICAZIONE

Oltre i vantaggi di avere ottime competenze comunicative, è altrettanto importate capire anche i rischi e i problemi derivanti da una cattiva comunicazione:

EFFETTO PARADOSSO

Hai molte competenze, ma scarsa comunicazione. Non riesci a esprimerti come vorresti

Di conseguenza, farai fatica a mostrare il tuo reale valore agli occhi di altre persone, rischiando inoltre di creare malintesi e fraintendimenti anche nella quotidianità (non solo nel lavoro).

PERCEZIONE DEL VALORE SUL MERCATO

Una cattiva comunicazione non permetterà agli altri di percepire il tuo reale valore. 

Nonostante possa essere competente, il mercato non riuscirà a percepire questo surplus di valore

Il rischio quindi è quello di essere considerato alla pari di una persona con molte meno competenze, ma che ha sviluppato le proprie abilità comunicative.

L’impossibilità di comunicare correttamente può portarti a sentirti come una bolla: sai quanto vali veramente, ma risulti invisibile agli occhi degli altri.

Tutto ciò può condurti con il tempo ad una perdita di fiducia in te stesso e nelle tue capacità, portandoti ad agire con il freno a mano tirato.

Per evitare tutto questo andiamo a vedere cosa puoi iniziare a fare per rendere efficace da subito la tua comunicazione.

2 SOLUZIONI PER MIGLIORARE SUBITO LA TUA COMUNICAZIONE

Prima di fornirti 2 semplici strumenti che potranno migliorare da subito le tue abilità comunicative, voglio chiarire alcuni punti chiave che sono sicuro potranno servirti in futuro:

La comunicazione efficace è una vera e propria disciplina e il processo di apprendimento deve essere costante e continuo.

Non diventerai perciò un mago della comunicazione in 2 giorni.

Diffida dalla filosofia del volere “tutto e subito” che non porta a nessun risultato

Se vuoi veramente migliorare le tue competenze comunicative dovrai lavorare con costanza ogni giorno.

Siamo finalmente arrivati al punto in cui ti fornisco 2 strumenti per eliminare da subito il 99% degli errori che ti portano ad una cattiva comunicazione e ti permetteranno di migliorare le tue abilità comunicative.

1)”La comunicazione efficace non risiede nell’intenzione, ma nell’obiettivo”

Non basta dire “ok, ora voglio comunicare!” 

Quando si intende comunicare in maniera efficace bisognerebbe sempre avere chiaro in mente l’obiettivo che si vuole raggiungere da una conversazione.

Non hai chiaro l’obiettivo? 

Come pensi di riuscire a comunicare qualcosa di cui non hai un’idea precisa?

Ti consiglio quindi di chiarire prima il tuo intento, in modo da poterlo comunicare in maniera semplice, risultando spontaneo ed autentico al tuo interlocutore.

2) “La mappa non è il territorio”

Se pensi che la realtà sia oggettiva ti stai sbagliando; la verità è che ognuno di noi ha un modo di percepire la realtà che la rende soggettiva. 

So che può sembrare strano, ma ognuno di noi possiede dei “filtri/lenti” che ci permettono di percepire la realtà in modo differente. 

Ciò che vedo io quindi, è precipito in maniera differente da una persona con diversi filtri. 

Questo cosa comporta? 

Se comunico con una persona esprimendomi secondo i miei filtri, piuttosto che con i filtri dell’altro, non sto comunicando in maniera efficace e non sto raggiungendo nessun risultato

L’altra persona infatti, percepirà il nostro messaggio iniziale secondo i propri filtri, distorcendo il messaggio iniziale e innescando così un loop di “botta e risposta” infinito tra i 2 individui che non permetterà mai di arrivare ad un accordo o una soluzione.

Come interrompere questo loop? 

Alla base di una buona comunicazione efficace si dovrebbe essere in grado di riuscire a comprendere i filtri e gli schemi mentali del nostro interlocutore, riuscendo a parlare seguendo questi ultimi. 

Usando così lo stesso filtro dell’altra persona, avrò la possibilità di comunicare un messaggio all’altro individuo senza che esso venga distorto o modificato.

Quindi, sarai in grado di migliorare le tue abilità comunicative solo quando sposterai il focus da te stesso verso la persona che hai di fronte; il segreto sta tutto nel cercare di capire cosa vuole effettivamente la persona che hai davanti, non cosa vuoi tu.

ERRORI DA EVITARE E TRAPPOLE DELLA COMUNICAZIONE

Ora che avrai sicuramente compreso quanto sia importante sviluppare le proprie competenze comunicative e come sia possibile da subito migliorare la propria comunicazione, ti segnalo alcune trappole nascoste della comunicazione in cui non devi assolutamente cadere:

A) La comunicazione è solo un mezzo, da sola non basta: dietro un buon comunicatore deve esserci sempre necessariamente alla base una persona di successo, con delle competenze reali.

La comunicazione efficace, infatti, deve essere vista più come un boost, volta quindi a permettere alla persona di valorizzarsi ed aumentare il proprio valore all’interno di un contesto lavorativo competitivo come quello odierno. 

Non va quindi utilizzata con lo scopo di ingannare o far credere qualcosa che non si è realmente.

Immagina che ti sia stato appena consegnato un pacco regalo gigante con una bellissima carta colorata lucida ed una coccarda gigante.

“Che bello”, starai pensando; immaginati ora di aprire il pacco e scoprire che dentro è vuoto. 

Che faccia faresti?

È importante quindi, migliorare le proprie abilità comunicate cercando sempre di mantenere le aspettative e le premesse che avete creato usando correttamente la comunicazione

B) La comunicazione efficace può integrare ma non sostituire un buon percorso di formazione e crescita professionale.

Se vuoi sapere come migliaia di ragazzi in Italia stanno già applicando questi principi alla loro vita, ti conviene scoprire come si entra su start2impact per fare parte della migliore community di Talenti in Italia.

Clicca qui per farlo.




Written by

Fabio Perfetti

Tags

Previous PERSONAL BRANDING PER STUDENTI: LA GUIDA COMPLETA
Next COLLOQUIO DI LAVORO: COME FARSI NOTARE PRIMA DI ESSERE ASSUNTI