ORIENTAMENTO

AI LAVORI DEL FUTURO

Studenti

Contatti

Scuole

Candidati

Perché scoprire i Nuovi Mondi?

Oggi quasi tutti i redditi dei lavori tradizionali stanno calando vertiginosamente perché ci sono troppe persone che li svolgono.

Non solo, nel mondo 75 milioni di posti di lavoro scompariranno perché semplicemente non serviranno più oppure saranno sostituiti dalla tecnologia.

Ma qual è la cosa che nessuno dice?

Che se ne creeranno altri 133 milioni perché ci sarà sempre più richiesta di personale con competenze digitali e trasversali.

La “catastrofe” che viene annunciata quindi può essere combattuta, basta avere le giuste armi.‍

Purtroppo, queste competenze sono sconosciute dal 99% dei giovani.

L’innovazione corre talmente veloce che è impossibile per le istituzioni creare programmi aggiornati con le tendenze del mercato, dovrebbero cambiarli ogni mese.

Per questo bisogna cominciare a muoversi da soli.

Nei Nuovi Mondi digitali non si guarda, non si parla, si agisce!

Nella nostra piattaforma è possibile cominciare ad arricchire la propria cassetta degli attrezzi digitale.

I Mondi che abbiamo scelto di inserire al suo interno sono quelli che secondo i trend di mercato vengono più richiesti oggi e aumenteranno esponenzialmente nei prossimi anni.

Non resta che prendere il PC, innamorarsi delle serie TV sui lavori del futuro e ottenere il Fast Pass per entrare nelle aziende più innovative d’Italia.

La palla passa a te adesso.

Come capire la propria strada

“Non conta da dove parti, conta solo dove vuoi arrivare”.

Questa è una frase da tenere a mente, perché non esiste un percorso precostituito che assicura una carriera da urlo.

Molto probabilmente tra 10 anni molti si troveranno a svolgere una professione che oggi non esiste, esattamente come è successo a Gherardo e Virginia, i fondatori di start2impact.

L’importante è essere pronti a cavalcare l’onda prima di tutti.

Basta pensare a nomi come Facebook, Instagram, Amazon… ognuna di loro è un’azienda di successo nata perché qualcuno ha capito prima degli altri in quale settore spingersi.

E c’è una cosa ancora più figa in tutto ciò: Gli imprenditori che fondano questo tipo di aziende oggi hanno in media meno di 30 anni e nessuno di loro è un “figlio di papà” o un raccomandato.

Hanno cominciato dal basso, studiando soli, da un computer o da uno smartphone (ai tempi di alcuni di loro nemmeno esisteva).

Per questo diciamo che siamo nell’epoca più figa della storia, dove è possibile acquisire tutte le competenze che servono per “crearsi” un lavoro interamente a costo zero.

Nessuno ha mai avuto questa fortuna.

Tutti hanno dovuto sempre seguire la strada che gli era imposta, si nasceva predestinati.

“Scelte consapevoli, persone felici”.

Per capire quale sarà la propria strada, consigliamo sempre di esplorare ogni Mondo, guardare tutto il materiale di orientamento senza la presunzione di sapere che il proprio futuro si baserà sull’Intelligenza Artificiale piuttosto che sulla Programmazione Web.

Scoprendo tutti i Mondi si è in grado di avere un’infarinatura generale su quelle che sono le competenze più richieste dal mercato del lavoro.

Questo, oltre a dare un’idea su cosa ci piace di più e cosa non vogliamo assolutamente approfondire, è utile soprattutto per un’altra cosa.

Per come funziona il mondo del lavoro oggi, essere specializzati in un solo campo non è più una qualità.

Le aziende richiedono sempre di più figure che abbiano competenze in diversi campi.

Quali sono i Nuovi Mondi?

Mindset: la base del successo che accomuna Steve Jobs e Francesco Totti.

Marketing Digitale: oggi, se non si sa comunicare online, si è invisibili.

Gli stipendi partono da 18.000 € e arrivano fino a 50.000 € annui. Se si lavora come freelance o si apre una propria agenzia le cifre crescono.

Programmazione Web: Gli sviluppatori web sono coloro che creano siti da sogno.

Lo stipendio annuo in Italia parte da 18.000 € e arriva fino a 50.000 €. Se si lavora come freelance o si apre una propria agenzia le cifre crescono.

UX/UI Design: il mezzo per far innamorare le persone di un prodotto.

Gli stipendi partono da 18.000 € e arrivano fino a 50.000 € annui.

Se si lavora come freelance o si apre una propria agenzia le cifre crescono.

Intelligenza Artificiale: chi non conosce questo mondo entro 3 anni sarà considerato un dinosauro.

Gli stipendi partono da 28.000 € e arrivano fino a 57.000 € annui. Come freelance si può arrivare a guadagnare 10.000 € al mese.

Realtà Virtuale: ci permette di spostarci senza viaggiare fisicamente.

Il tasso di crescita di questo settore è uno dei più alti in assoluto, il 100% anno su anno.

Data Intelligence: fare scelte senza basarsi sui dati equivale a fallire.

Grazie a questo mondo i numeri non saranno più un segreto per nessuno.

Blockchain: la tecnologia che rivoluzionerà l’economia (e non solo).

Un consulente con anni di esperienza in questo settore arriva a guadagnare fino a 250.000 € annui, sfruttando il fatto che in pochissimi la conoscono.

Industria 4.0:  produrre oggetti di ogni tipo in soli 5 minuti fino a qualche anno fa era utopia.

Le startup in questo settore hanno raccolto in media 100.000 € di investimenti solo nel 2017.

Oggi, grazie a start2impact , più di 10.000 ragazzi hanno avuto l’opportunità di diventare dei pionieri digitali, acquisendo competenze 10 anni prima rispetto al 99% dei coetanei.

Se si resta fermi a guardare, non si è in un porto sicuro.

Si sta semplicemente affondando senza nemmeno accorgersene.

CANDIDATI