torna al Blog
Categorie
Storie di successo

Come attirare lavoro senza cercarlo: la mia storia

A 17 anni ha ricevuto diverse offerte di lavoro grazie alle competenze acquisite su start2impact. Scopri la sua storia.

Mentre scrivo questo articolo, un anno fa, in una fase di cambiamento, ricevo un messaggio da parte di start2impact: stavano ricercando talenti da inserire nelle aziende.

Ciò mi ha incuriosito. Ero già iscritta in piattaforma e avevo seguito i corsi, ma senza ancora nessun risultato concreto.

Ho iniziato così a volerne sapere di più sul Marketing Digitale e voler eccellere sulla piattaforma. 

Da quel momento non ho mai mollato e con perseveranza ho scalato la classifica, fino a divenire prima ormai da 5 mesi.

Ho conquistato vari badge, vinto e completato il Master in Marketing Digitale, raggiunto i ruoli professionali verificati di Junior SEO e SEM Specialist e adesso faccio parte di una startup, il 1˚ portale legal tech in Italia!

Immaginate con che orgoglio oggi vi sto parlando di ciò.

Pensare in grande e puntare in alto sono stati alla base del mindset che mi ha portato fin qui. 

Vediamo però se sono sempre stata così.

La mia storia

foto in primo piano di arianna

Una bimba curiosa e sveglia, a scuola mi annoiavo e mi distraevo facilmente.

Ribelle, testarda e impaziente, seguivo ciò che io ritenevo giusto, indipendentemente da quello pensavano gli altri, determinata ad ottenere quello che volevo.

Un caratterino su cui oggi ho costruito una personalità ambiziosa che desidera un miglioramento continuo senza se e senza ma.

Quando mi chiedevano cosa volessi fare in futuro non sapevo dare una risposta, non c’era una cosa che mi entusiasmava particolarmente.

Da quando ho scoperto il digitale e la sua trasversalità, ho capito che sarebbe stato quello il mio Mondo. L’innovazione e l’economia sono le tematiche che suscitano in me maggiore interesse.

Quando me ne sono resa conto, anche grazie a start2impact, nulla mi ha fermato.

L’unico timore, negli ultimi mesi è stato quello di non riuscire a portare avanti tutto e nel migliore dei modi.

Ma sono riuscita poi a trovare il tempo per ogni attività, dandomi delle priorità.

Ci sono stati giorni in cui non volevo alzarmi dal letto, in cui pensavo fosse tutto inutile, in cui ero semplicemente stanca perché dormivo poco.

Ma non ho ceduto e ne è valsa la pena.

Il mio percorso su start2impact

foto scattata durante un pranzo organizzato da start2impact

Sempre più ragazzi mi contattano su Instagram con l’intento di chiarire i loro dubbi prima di iscriversi su start2impact, sono felice di poterli aiutare e di rappresentare un esempio per loro.

Il mio percorso è iniziato a Dicembre 2017, come attività di Alternanza Scuola Lavoro online nel mio liceo, poi è diventato molto di più.

A renderlo fantastico sono stati 3 elementi fondamentali:

  • Il Mindset vincente. Grazie a questa esperienza ho acquisito il corretto atteggiamento mentale, che mi ha permesso di affrontare le sfide con consapevolezza e grinta
  • La Community. Con cui confrontarmi e crescere con gli altri studenti, il team e i Super Coach;
  • Il Master in Marketing Digitale. 4 settimane in cui ho dato il mio massimo senza freni e ho imparato a mettere in pratica le mie idee in autonomia e in team.

Sono cresciuta sotto molti punti di vista, mi sono messa alla prova con presentazioni nella mia scuola, diffondendo il verbo di start2impact, ho certificato le soft skil di Mentoring, Public Speaking e People Oriented, raggiungendo i badge di Innovation Public Speaker e Innovation Mentor.

Ho conosciuto ragazzi con interessi e ideali simili ai miei grazie al master in cui abbiamo lavorato insieme, al 1˚ evento start2impact a Roma e ai progetti di gruppo. 

Ho iniziato a scrivere articoli per start2impact e altri blog online. 

Sono entrata in contatto con professionisti e ho imparato dalle loro esperienze, come quando ho intervistato Elena Schirru, giovanissima Copywriter e Web Journalist.

Ed infine, ho sviluppato le mie competenze di Marketing, spendibili nel mondo del lavoro, ricevendo feedback e consigli per migliorare sempre di più.

Come ho trovato lavoro in una startup

arianna che passeggia

“Il lavoro non si cerca. Il lavoro si attrae”.
– Marco Montemagno

Impegnata a raggiungere i badge e i ruoli professionali verificati non ho inviato candidature alle startup del network di start2impact. 

Nonostante questa decisione, le opportunità lavorative non sono mancate e sono state le startup a cercare me

Le competenze acquisite su start2impact mi hanno permesso di cogliere queste opportunità.

È il caso di Rimborsiamo, una startup che opera nel settore Legal Tech, si occupa di rimborsi e ricorsi online, con pochi competitors, un mercato ancora vergine. 

Sarà il prossimo facile.it? 

Lo vedremo, intanto potrete consultare la piattaforma qui: www.rimborsiamo.com

Non prenderò parte dall’esterno come freelance, ma dall’interno come parte integrante del team, con l’obiettivo di posizionare al meglio la startup e farla crescere il più rapidamente possibile.

Una fantastica occasione, nata grazie al mio profilo Instagram in cui negli ultimi mesi ho raccontato i risultati ottenuti su start2impact.

In questo, le competenze di Personal Branding che ho appreso da Gherardo sono state fondamentali.

Nuovi obiettivi

competenze di arianna certificate nel radar skill di start2impact

Se dal 17 luglio scorso ad oggi sono molti i traguardi raggiunti, mi auguro che saranno ulteriori nel prossimo anno.

Cercherò di focalizzare la mia attenzione nei 3 seguenti obiettivi:

  • Posizionare Rimborsiamo nel mercato e nella mente dei clienti, avvalendomi delle mie abilità di marketing e imprenditoriali apprese in piattaforma
  • Sviluppare il mio progetto personale Essence (il 1° glass hotel off grid e digital detox in Italia)
  • Impegnarmi nello studio (avrò la maturità e due esami da sostenere quest’anno)

E dopo?

Sicuramente continuerò gli studi all’Università.

Ambisco a diventare un’imprenditrice di successo e come vi avevo già accennato in un post mi piacerebbe anche fare l’Innovation Manager oppure occuparmi dello sviluppo economico del nostro Paese.

Amici e famiglia

mappa dei talenti italiani su start2impact

Ho cercato di portare nel mio piccolo e nel mio grande, una rivoluzione digitale all’interno della mia scuola e della mia famiglia. 

Vivere in Calabria non ha rappresentato un ostacolo, anzi, in questa grafica potete vedere come i migliori talenti in Italia stanno proprio al sud, e, il puntino più grande, nell’estremo sud, sono proprio io!

Inoltre, gli altri membri del team di Rimborsiamo sono come me di Reggio Calabria.

I miei amici e i miei familiari, seppur un po’ scettici mi hanno sempre sostenuta, li ho coinvolti e resi partecipi.

I miei compagni ormai, mi chiamano Arianna start2impact e si sono divertiti con me nei vari progetti e durante il takeover a febbraio!

Conclusioni

Vi lascio con questa frase:

Le persone non falliscono perché mirano troppo in alto e sbagliano, ma perché mirano troppo in basso e fanno centro. 

Spero che con la mia storia abbiate capito che nulla è impossibile, anche se hai 17 anni, vivi in una zona considerata priva di opportunità e non hai ancora terminato gli studi.

Il mondo digitale è fantastico, pieno di opportunità che solo chi ha il coraggio di vedere oltre può cogliere.

Adesso, come ogni altra mia coetanea, vado a scuola guida e continuo i preparativi per il mio 18°!

Alla prossima, Arianna.