torna al Blog
Categorie
Storie di successo

Come ho iniziato a lavorare come Social Media Manager

Studente di Ingegneria Civile all'università e di Digital Marketing privatamente. Ecco come Nicola ha trovato lavoro come Social Media Manager.

Sono Nicola e sono un ragazzo nato nel ’99. 

Studio Ingegneria Civile all’università e Marketing Digitale ed imprenditoria generale privatamente.

Il 2019 è stato l’anno che mi ha cambiato la vita

Sono cambiate le mie abitudini, il mio mindset e molto altro.

La mia storia: dall’edilizia al marketing digitale

Sono sempre stato appassionato dai seguenti interessi: Edilizia, Arte, Moda, Innovazione, Imprenditoria.

Ho iniziato quindi il mio percorso universitario come Ingegnere Civile per seguire la mia passione per l’edilizia

Uno dei miei obiettivi è avere un’impresa edile e realizzare questo sogno che ho da sempre.

Negli anni però, anche prima dell’università, ho sempre avuto quella voglia di farmi valere, di fare carriera.

Non ho mai voluto pesare sulle tasche dei miei genitori, per questo cercavo, e lo faccio tutt’ora, dei modi per arrotondare qualche soldo.

Era però tutto un “gioco”, non erano delle attività “serie”, da potermi fare strada.

Così, contemporaneamente, iniziò il periodo delle ricerche online. Ogni giorno era una ricerca sul “come fare soldi”.

Molte sono state le strade percorse, fino a quando circa 2 anni fa, scoprii questa nuova opportunità chiamata Marketing Digitale.

Non appena scoprii questo nuovo settore, mi si accese un fuoco dentro, un misto tra curiosità, voglia di crescere e di dare tutto me stesso.

Tutto questo mi dava la carica e la voglia di informarmi sempre di più ogni giorno, a tenermi aggiornato su ogni argomento e a studiare qualsiasi cosa mi capitasse.

Iniziò poi il periodo dove le ricerche online, quindi gratuite, non mi bastavano. 

Vedevo gente che vendeva e acquistava corsi, vedevo guru e gente che guadagnava.

Così iniziai a risparmiare e acquistare corsi su corsi.

Ebbi anche la fortuna di conoscere per caso un ragazzo della mia città che già da anni si occupava di questo mondo, soprattutto di copywritng.

Acquistai anche il suo corso e mi interfacciavo con lui per varie idee e domande.

Successivamente, nuovamente per caso, conobbi start2impact. Mi incuriosì molto perché era ciò che faceva per me e capitò nel momento giusto.

Feci subito l’iscrizione gratuita e successivamente acquistai e rinnovai l’abbonamento.

Iniziai il mio percorso nel mondo del Marketing Digitale e del Mindset.

Seguivo i video, le guide e preparavo subito i progetti pratici.

I miei progetti non erano niente male, ricevetti anche punti bonus e uno sconto sul rinnovamento dell’abbonamento poiché un mio post fu pubblicato sui social di start2impact.

Ricevere le correzioni e pareri tramite messaggi vocali e scritti su WhatsApp faceva tutta la differenza nel mio percorso.

Avere un rapporto quasi diretto con coloro che correggono i tuoi progetti è magnifico!

Come diventare social media manager

Le prime difficoltà e l’importanza della perseveranza

Dopo aver completato tutti i progetti, ne preparai uno per iniziare a lavorare con una delle attività che propone start2impact.

Preparai il progetto, lo inviai, ma non ebbi notizie.

In quei giorni si svolgeva l’evento in collaborazione con Binario F a Roma dove molti ragazzi facenti parte della community si riunivano per discutere e per fare dei colloqui con alcune attività, tra cui quella alla quale mandai il mio progetto.

Dopo l’evento mi venne detto che erano stati presi dei ragazzi per quell’attività perché si era data priorità a coloro che fecero parte dell’evento.

Non demorsi.

Continuai a studiare, informarmi e a capire come muovermi per trovare dei clienti.

Iniziai a preparare degli script e a contattare possibili clienti.

La maggior parte di loro non sapeva cosa fosse un Social Media Manager.

Altri non erano interessati, altri mi dovevano far sapere… inutile dirvi come andava a finire.

Qualche tempo dopo, vidi un annuncio nelle storie WhatsApp di un locale della mia città. Frequentavo già il locale e vendevo biglietti per conto loro. Adesso erano alla ricerca di diversi ruoli, tra cui un Social Media Manager.

Li contattai subito per candidarmi.

Feci un colloquio, preparai un documento con tutti i pro e i contro dei loro canali social e delle possibili soluzioni e strategie.

Sapevo di concorrere con agenzie e persone con esperienza, ma sapevo di potercela fare, e infatti venni scelto!

Iniziai il mio percorso lavorativo con loro e nel frattempo continuava la ricerca di altri clienti.

Qualche mese dopo mi informai sulle aziende o agenzie della mia città che si occupassero di Marketing Digitale.

Trovai un’azienda in particolare che svolgeva attività legate all’informatica e che aveva da poco introdotto l’attività del Marketing Digitale.

Avevo la fortuna di conoscere qualcuno in questa azienda, così ottenni un colloquio.

Preparai il mio primo CV, che tra impegni e problemi, finii alle 3 di notte. 

La mattina avevo il colloquio.

Per fortuna riuscii a completare il CV e il colloquio andò bene!

trovare lavoro come social media manager

Cosa faccio oggi: studio e lavoro

Ora mi ritrovo a studiare, aggiornarmi e ad informarmi costantemente sui vari argomenti legati al digital marketing.

Studio per l’università e collaboro sia con il locale che con l’azienda!

Ho aperto una pagina Facebook (Nicola Ricchiuto – Marketing Digitale), dove parlo dei miei interessi, delle mie esperienze oltre che guide, info e curiosità sul mondo del Marketing Digitale.

Ho aperto la pagina perché voglio condividere il mio percorso, ciò che imparo nel mio lavoro e dalle mie esperienze, motivarvi ed aiutarvi nel vostro percorso!

Ho anche aperto una pagina Instagram riguardo la motivazione quotidiana e che grazie ai vari insegnamenti, son riuscito a portarla a dei bei traguardi in meno di un mese!

Questo è tutto per il momento! 

Vi lascio dicendovi di crederci sempre e di agire sapendo che le vostre azioni faranno la differenza.

AD MAIORA!



Vuoi diventare Social Media Manager come Nicola? Scopri come puoi farlo con start2impact!



Non perderti il prossimo blog post. Seguici su Telegram!