start2impact Competition

Doniamo 10.000€ alle idee legate al proprio territorio,
in grado di avere un impatto positivo sulla vita delle persone e sull’ambiente.

Perché ispirare i giovani a cambiare il mondo?

Lo racconta Virginia, Co-Founder e Head of Growth di start2impact, nel primo TEDx in Italia dedicato all’educazione.

Nonostante la sua difficile esperienza a scuola e all’università, non ha mai smesso di credere in se stessa e nelle potenzialità dei giovani.

La nostra missione è ispirare e formare i giovani a trovare la propria strada e ad avere un impatto positivo sulla società e sul pianeta. Questa Competizione è un ulteriore passo per realizzarla.

A chi è rivolta questa Competizione

Il progetto deve essere presentato da un gruppo composto da 3, 4 o 5 persone, di cui almeno una persona sia iscritta a start2impact. Tutti devono avere almeno 18 anni.

L’idea deve essere in grado di generare un impatto positivo sul proprio territorio locale a livello sociale o ambientale.
Può essere for profit o no profit.

Il premio complessivo è di 10.000€ e in base alle proposte decideremo quali idee finanziare e con quale ammontare.

La Giuria della Finale

Persone che con il proprio lavoro cercano ogni giorno di avere un impatto positivo sulla vita delle persone.

Alessandro Benetton
Presidente 21 Invest e Edizione SpA

Bianca Arrighini
CEO Factanza

Matteo Bruno
Co-Fondatore Slim Dogs

Marco Cioni
Marketing Manager Slim Dogs

Federica Mutti
Content Creator e Brand Strategist

Marcello Ascani
CEO Flatmates

Marco Onorato
CEO Marketing Espresso

Federico Sbandi
CEO Digital Combat Academy

Gherardo Liguori e Virginia Tosti
Co-Fondatori start2impact

Timeline

16 marzo

Il tempo per presentare la propria idea e candidarsi alla start2impact Competition è scaduto.

Seguici su Instagram per conoscere tutti gli aggiornamenti.

A prescindere dall’esito, se cerchi supporto per mettere a terra la tua idea e non sai da dove partire, puoi seguire il nostro Percorso Startup che ti permetterà passo dopo passo di:

– validare la tua idea di business
– analizzare i competitor
– preparare un business plan
– strutturare un pitch per potenziali investitori.

13 aprile

Abbiamo annunciato i 10 semifinalisti della start2impact Competition.

Scopri chi sono in queste stories in evidenza su Instagram.

11 maggio

I semifinalisti hanno avuto la possibilità di prenotare video call 1-to-1 con i membri della giuria, un analyst del team di Startup Geeks e con Stefania Betti, Organizzatrice Eventi TEDx e Coach degli Speaker.

Durante la semifinale a Rieti abbiamo annunciato i 4 finalisti della start2impact Competition.

Scopri chi sono in queste stories in evidenza su Instagram.

18 giugno

Si svolgerà dal vivo e, oltre a presentare la vostra idea, avrete la possibilità di fare networking con la nostra giuria d’eccezione.

Dopo la finale ci saranno 3 incontri 1-to-1 per ogni team premiato con Gherardo Liguori, CEO di start2impact.

Le domande più frequenti

Cosa viene chiesto per partecipare?

Nel form dovranno essere presentate le seguenti specifiche:

1. Presentazione dell’idea in 150 caratteri
2. Spiegazione della problematica che si vuole risolvere e del suo impatto sociale o ambientale a livello locale in 500 caratteri
3. Componenti del gruppo (min 3 – max 5; almeno una persona iscritta a start2impact)
4. Eventuali competenze ed esperienze pregresse in possesso del team e utili alla realizzazione dell’idea
5. Regione in cui verrà applicata l’idea
6. Obiettivi di Sviluppo Sostenibile definiti dalle Nazioni Unite che l’idea contribuisce a raggiungere
7. Introduzione alla strategia e ai canali di marketing che si vorranno utilizzare per promuoverla in 500 caratteri 
8. Spese previste e tempo nel quale si intende utilizzare le risorse economiche messe in palio nella competizione
9. Video presentazione di massimo 1 minuto in cui spiegare l’idea e perché sceglierla per la fase finale

Che tipo di strategia di marketing vi aspettate all’interno della presentazione?

In questa prima fase sarà sufficiente spiegare in max 500 caratteri come si intende promuovere la propria idea e tramite quali canali.

Ho una startup o una organizzazione no profit già avviata. Posso presentarla portandola nella competizione?

Sì.

Si possono candidare idee ancora da realizzare o bisogna presentare idee già “avviate”?

Si possono candidare entrambe.

Cosa intendete con “idee legate al proprio territorio”?

Idee che possano aiutare a risolvere problematiche legata al territorio locale.
Vanno bene anche progetti che nascono localmente per poi espandersi in altre zone.
L’importante è che provochino un impatto sociale o ambientale.

Posso presentare più progetti?

Sì, si possono presentare più progetti.

L’idea deve essere legata al mondo digitale?

No, non necessariamente.

Cosa faccio se non trovo nessuno per comporre la mia squadra?

In questo caso scrivici nella Live Chat che trovi in questa pagina in basso a destra.

Ti metteremo in contatto con i Local Ambassador della tua regione che ti aiuterà a trovare persone con cui collaborare.

Inoltre puoi anche coinvolgere persone della tua stessa Regione che conosci, ma che abitano in province diverse.

Se la mia squadra vince, deve poi occuparsi di avviare il progetto e portarlo avanti?

Sì, la donazione economica è finalizzata proprio a supportarvi finanziariamente per avviare il progetto.

È possibile presentare il progetto individualmente o si deve necessariamente essere in gruppo?

Non è possibile presentare il progetto individualmente perché pensiamo che chi è da solo molto difficilmente porterà avanti l’idea ed è importante fin da subito lavorare a creare un team e allenarsi a relazionarsi con esso.

Questo perché l’idea potrà evolvere, ma è importante che ci sia un team affiatato.

Il form per candidarsi deve essere compilato da una singola persona del team o da ogni membro?

Basta un rappresentante del team per candidarsi e compilare il form.

Nel video presentazione richiesto deve essere presente tutto il team che parteciperà o basta un rappresentante del team?

Il video di team è preferibile, ma non è necessario.

Può essere registrato anche da un solo partecipante.

Si può creare un progetto pensato per supportare un’associazione con la quale vorremmo collaborare?

Sì, è possibile.