torna al Blog
Categorie
Storie di successo

Come sono diventato SEO Copywriter grazie alla community

Ecco come sono diventato SEO Copywriter grazie alla Community di start2impact e al networking.

Mi chiamo Simone, ho 21 anni e vivo a Frosinone.

In questo blog post parlerò di come ho cambiato la mia vita in pochi mesi diventando SEO Copywriter per una startup italiana, con la speranza di riuscire a trasmettervi positività e coraggio, ed ispirarvi a dare sempre il massimo.

Dopo aver letto il libro “Diventa chi sei” di Emilie Wapnick ho capito di essere anch’io un multipotenziale.

Nella vita sono: studente, chitarrista, fotografo, lettore, amante della natura e della tecnologia, e da un mese sono diventato SEO Copywriter per Vidra, una startup italiana che lavora nel mondo dell’e-commerce.

E chissà quante e quali altri cose diventerò in futuro!

Il punto di svolta

Gennaio 2020, inizio del nuovo anno: decido di dare una svolta alla mia vita!

Mi convinco che è arrivato il momento di fare sul serio per costruire il mio futuro e mi impongo alcune regole che avrei dovuto seguire durante tutto l’anno per raggiungere i miei obiettivi.

Ho rimosso tutte le distrazioni che mi impedivano di dare il massimo:

  • Smartphone in modalità silenziosa durante tutta la giornata per evitare di essere distratto dalla vibrazione e dalla suoneria per ogni messaggio ricevuto;
  • Notifiche delle app “inutili” bloccate (app dei social network, Amazon, Netflix, JustEat e tutte le app non urgenti);
  • Ho iniziato a dedicare un momento della giornata alla lettura di un libro o un blog post di mio interesse, di solito dopo pranzo prima di riprendere a studiare oppure mentre sono in viaggio in autobus verso l’università;
  • Oltre alla lettura, ho deciso di provare la meditazione. Ogni mattina o quando sento il bisogno di ricaricare le batterie durante la giornata apro la playlist dove ho inserito una selezione di meditazioni guidate e mando via tutte le energie negative;
  • Ho definito i miei obiettivi e sono andato alla ricerca degli strumenti giusti per riuscire a raggiungere i miei traguardi.

start2impact è stato lo strumento che mi ha fatto arrivare dove sono oggi.

Atterraggio in start2impact

Studiare SEO copywriting

A dicembre mentre scorrevo tra le varie foto nella home di Instagram mi imbatto in un post che ha catturato subito la mia attenzione. Parlava di una piattaforma che offriva una formazione innovativa, sia per i corsi messi a disposizione che per il metodo di studio e di valutazione.

Si chiamava start2impact!

In quel momento però non gli ho dato molta importanza perché concentravo tutti i miei sforzi nello studio per l’università.

Inizia il nuovo anno e decido che questo per me sarebbe dovuto essere l’anno del cambiamento e dopo aver definito i miei obiettivi futuri capisco che non potevo concentrarmi solo sull’università.

Avevo bisogno di un piano B per il mio futuro e di nuovo, mentre passavo del tempo su Instagram, mi imbatto in una story di start2impact (che avevo iniziato a seguire per restare aggiornato) dove Alice Pischedda, la Local Ambassador per la Sardegna, metteva a disposizione i suoi 5 inviti per entrare a far parte di start2impact con il vantaggio di uno sconto.

Dentro di me mi sono detto: “Sarà un segno del destino?

Non ci ho pensato due volte e ho subito colto l’invito del destino: la mia nuova avventura aveva inizio!

Primi passi nel Digital Marketing

Studiare digital marketing

Era arrivato il momento di definire il mio percorso ed io avevo già fatto la mia scelta: volevo diventare Digital Marketing Specialist!

La cosa che mi piace più di tutte riguardo questo lavoro è la necessità di restare costantemente aggiornato sulle novità riguardo il mondo dei social network e delle strategie di marketing digitale.

È un mondo dinamico dove non smetti mai di imparare, che ti permette di conoscere tante persone interessanti e di raggiungere importanti traguardi personali.

Tutto è iniziato da un blog post

SEO copywriter lavoro

Dopo aver scelto il mio percorso nel Digital Marketing ho subito iniziato a studiare per la Super Guida Scrittura.

Ho superato la prova di teoria al primo tentativo e per il progetto finale ho scritto un blog post sui consigli per inquinare di meno mentre studiamo o lavoriamo.

Era il primo blog post che scrivevo e ricordo di aver impiegato quasi una settimana a completarlo: lo rileggevo e controllavo che ogni parola fosse al posto giusto; impiegai molto tempo nella scelta delle immagini e prima di iniziare a scrivere cercai su internet tutte le informazioni di cui avevo bisogno per inserire dati utili a sostegno del mio argomento.

Consegno il progetto e dopo tre giorni finalmente ricevo la valutazione: con grande sorpresa avevo ricevuto il massimo dei voti, cioè 500!

Oltre alla valutazione, rimasi ancora più sorpreso dal feedback di Claudia Dagnello, la coach che aveva corretto e valutato il mio progetto. Oltre a complimentarsi per il mio lavoro e a segnalarmi alcuni piccoli errori, Claudia mi ha spinto a continuare a mettermi alla prova con il copywriting.

Preso dall’entusiasmo e pieno di energie decido di realizzare un piccolo progetto dove avrei mostrato le mie capacità di copywriting sia a me stesso che agli altri.

La mia rampa di lancio: LinkedIn

SEO copywriter linkedin

Dopo due mesi il mio progetto prende forma. Scrivo una serie di blog post dove parlo della mia esperienza in start2impact: come e perché sono entrato, cosa studio, quali skill ho acquisito, quali progetti ho realizzato e l’importanza della nostra community.

Il materiale era pronto, ma qual era la piattaforma giusta per pubblicare questo tipo di contenuto? Dove potevo trovare il mio pubblico?

Il mio progetto era costruito per fare personal branding, cioè per mostrare le mie capacità e rendermi appetibile per future offerte di lavoro. Allo stesso tempo era anche un modo per allenare e migliorare la mia tecnica di scrittura grazie ai feedback che avrei ricevuto dai lettori.

Mi viene in mente LinkedIn e penso che sarebbe stata la piattaforma giusta per fare personal branding, dove ero sicuro di trovare un pubblico interessato al contenuto che stavo realizzando.

Per 5 settimane, ogni giovedì ho pubblicato un articolo della mia serie “La mia esperienza in start2impact” ed i risultati sono stati incredibili!

Soltanto con il primo articolo ero riuscito a far aumentare i miei collegamenti da 0 a 30 in pochi giorni, ed oggi ne ho più di 160.

Nel giro di un mese avevo ottenuto una media di 100 visualizzazioni per articolo ed ogni settimana il mio profilo veniva visitato da nuovi account.

Ho ricevuto molti feedback positivi da persone che leggevano i miei blog post, addirittura alcuni ragazzi ancora indecisi sulla scelta di entrare in start2impact mi hanno scritto per chiarire i loro dubbi, e i membri della community mi hanno spinto a perseverare nel percorso che avevo intrapreso.

Arriva la grande occasione: Diventare SEO Copywriter

Scrivere per un blog come seo copywriter

Durante la quarantena mi sono messo alla prova in ogni modo.

Ho scritto un blog post sulle tecniche per aumentare la propria produttività ed ho iniziato ad approfondire il tema della SEO completando la Super Guida in start2impact.

Ho registrato una canzone con il mio piccolo home studio (una semplice scheda audio) e l’ho caricata su Spotify, realizzando un sogno che avevo da tempo.

Ho scritto il mio primo curriculum seguendo le linee guida per scrivere un curriculum perfetto sul blog di start2impact. L’ho inviato per entrare nella redazione dello Starting Finance Club della mia università e con grande stupore mi selezionarono!

Ad Aprile, pochi giorni prima del mio compleanno, tra la mia posta trovo una mail di Elisabetta Silvestro, Product Manager di start2impact. Mi scrive a nome di tutto il team dicendomi che avevano letto il mio articolo su come studiare diminuendo il nostro impatto ambientale (il blog post che avevo scritto per la Super Guida Scrittura) ed avevano intenzione di pubblicarlo sul loro blog.

Non potete immaginare la mia emozione in quel momento, corsi subito a dirlo ai miei genitori e a mio fratello, e non vedevo l’ora che fosse pubblicato sul blog di start2impact!

Poche settimane dopo ricevo un messaggio su LinkedIn da Mattia Papa, anche lui della community di start2impact.

Aveva letto il mio articolo sul blog di start2impact e mi faceva i complimenti per il mio modo di scrivere e per la formattazione che davo ai miei blog post.

Lo ringrazio per il feedback e poco dopo mi risponde con una proposta che non mi sarei mai aspettato.

Era alla ricerca di qualcuno che potesse scrivere per il blog di Vidra e mi propone di farci una chiacchierata in videochiamata il giorno seguente.

Il giorno stesso mi scrive anche Claudia, la coach che aveva corretto il mio progetto di Scrittura mesi prima. In quel momento era lei ad occupare la posizione di SEO copywriter per Vidra e mi racconta che a causa di altri impegni di lavoro non poteva continuare ad occuparsi di questo blog, così aveva proposto il mio nome per sostituirla in quel ruolo.

Ero senza parole e riuscivo a dire soltanto ‘GRAZIE’.

Quel gesto era davvero inaspettato e mi aveva lasciato a bocca aperta!

Quello con Mattia era il mio primo vero colloquio di lavoro, ero teso ed emozionato allo stesso tempo.

Chiesi a Claudia qualche consiglio per fare un ottimo colloquio e lei mi ha subito rassicurato.

Entro nel team di Vidra come SEO Copywriter

Come sono diventato SEO copywriter

Iniziamo la videochiamata con Mattia, ci salutiamo e tutte le mie ansie spariscono!

Di fronte avevo un ragazzo come me, pieno di idee e di energie, mi sono trovato subito a mio agio. Abbiamo rotto il ghiaccio parlando di come stavamo passando la quarantena ed abbiamo continuato a parlare delle nostre passioni e degli interessi, poi Mattia mi ha spiegato di cosa avevano bisogno e di cosa mi sarei occupato.

Vidra è una startup italiana che punta ad aiutare le piccole e medie imprese a costruire un e-commerce professionale e facile da gestire grazie ai servizi e all’assistenza che offrono.

Mi propongono di provare a scrivere un articolo e accetto subito.

Il primo blog post che ho scritto per Vidra è stata una bella sfida perché non conoscevo a fondo il mondo dell’e-commerce per le PMI, ma non potevo perdere questa occasione, così ho cercato di dare il massimo colmando le mie lacune con la lettura di tanti articoli relativi al commercio online.

Consegno il mio primo lavoro e Mattia mi comunica che era piaciuto anche agli altri e li avevo convinti: ero entrato nel team!

Insieme a Mattia ci occupiamo del piano editoriale ed ogni giovedì pubblichiamo un nuovo articolo sul blog di Vidra.

Impegno e Perseveranza

Non smettete mai di impegnarvi, mettetevi sempre alla prova con nuove sfide e non arrendetevi mai di fronte ai fallimenti.

Studiate, lavorate e perseverate: la vostra occasione è dietro l’angolo!

Vi saluto con la frase che ha utilizzato anche Mattia nel blogpost dove ha raccontato la sua storia:

Chissà che uno di voi che sta leggendo questo articolo non sarà un giorno un collega? 😉”