torna al Blog
Categorie
Mindset

Competenze trasversali: Cosa sono e perché sono importanti?

Molto spesso sentiamo parlare di competenze trasversali senza nemmeno sapere di cosa si tratta. Scopriamo insieme cosa sono, perché sono così importanti e su quali dobbiamo puntare.

Ti è mai capitato di ascoltare oppure leggere a riguardo delle competenze trasversali?

Hai mai approfondito il tema oppure ancora ti stai chiedendo che cosa sono le competenze trasversali?

Se non lo hai fatto e vuoi saperne di più sulle competenze trasversali continua a leggere questo blog post e scopri perché in start2impact puntiamo a far sviluppare questo tipo di competenze ai nostri studenti.

Cosa sono le competenze trasversali?

Cosa sono le competenze trasversali

Se dico soft skill ti salta in mente qualcosa?

Le competenze trasversali, chiamate anche soft skill, sono tutte quelle caratteristiche del nostro comportamento che ci rendono unici come persone e come risorse all’interno di un’azienda o una startup. Sono le capacità relazionali e comportamentali, ovvero le modalità con cui interagiamo con gli altri sia sul posto di lavoro che nella vita di tutti i giorni.

Se le hard skill misurano la nostra capacità di svolgere un determinato lavoro, quindi il “cosa”; le soft skill sono le competenze che riguardano il “come”, la modalità con cui svolgiamo il nostro compito fino al completamento.

Facciamo un esempio per capire meglio.

Supponiamo che tu voglia migliorare le tue competenze di scrittura e copywriting: in questo caso avresti bisogno di studiare le tecniche per scrivere un testo convincente e accattivante, approfondire il tema leggendo articoli sui blog specializzati e fare tanta pratica per migliorare le tue abilità.

Adesso immagina di lavorare in un team. Ti è stato assegnato un progetto da svolgere con un compagno della squadra ma tra di voi non c’è un ottimo feeling, vi parlate poco e pensi che lui ti detesti.

Come affronteresti questa situazione?

Le tue abilità di copywriting sarebbero inutili per approcciare con il tuo collega nel modo giusto, questo è il momento in cui entrano in gioco le competenze trasversali.

Saper comunicare con il tuo compagno di team e riuscire a mettere da parte le divergenze ed i pregiudizi sono le competenze di cui hai bisogno per portare al termine il progetto che vi è stato assegnato, inoltre sarà l’occasione giusta per stringere una nuova amicizia che in futuro potrebbe portarvi a realizzare qualcosa insieme, ad esempio una nuova idea di startup!

Spesso durante la scrittura del curriculum ci concentriamo sulle nostre competenze tecniche (hard skill) scrivendo un dettagliato elenco dei titoli di studio che abbiamo ottenuto e delle passate esperienze lavorative, e ci dimentichiamo dell’importanza che hanno le nostre competenze trasversali (soft skill).

Evidenziare entrambe le skill è la mossa vincente per attirare l’attenzione e ottenere il lavoro dei tuoi sogni.

Potete approfondire la differenza tra le hard skill e le soft skill in questo articolo.

La lista completa delle competenze trasversali è lunghissima, ne esistono tante e sono tutte diverse, ma possiamo raccoglierle in tre macroaree:

  • comunicare efficacemente;
  • controllare lo stress e gestire il tempo;
  • lavorare in gruppo.

In questo articolo abbiamo selezionato le competenze trasversali che in start2impact riteniamo più importanti da sviluppare durante lo studio del percorso che hai scelto di seguire.

Perché è importante sviluppare le competenze trasversali?

competenze trasversali cosa sono

Secondo alcune importanti ricerche, il 75% del successo di un lavoro a lungo termine dipende dalle competenze trasversali, solo il 25% da quelle tecniche.

Le competenze trasversali arricchiscono il tuo valore, ti permettono di essere più produttivo nello svolgimento di un compito e nella risoluzione di un problema.

Cambiare punto di vista, mettersi nei panni degli altri, essere dei bravi ascoltatori sono tutte competenze soft che ti aiutano a superare le difficoltà, sia in ambito lavorativo che nella vita quotidiana.

Hai capito cosa vuol dire?

Significa che durante la fase di selezione dei candidati e poi durante i colloqui verrai valutato non solo in base alle competenze tecniche, saranno valutate anche la tua capacità di interagire e lavorare con gli altri, di risoluzione dei problemi, la creatività e il pensiero critico, la resilienza e altre competenze trasversali che vedremo in questo blog post.

Chi è iscritto e studia in start2impact ha un profilo pubblico in cui vengono registrate le hard skill e le soft skill. Il profilo sarà utile alle startup e alle aziende che cercano nuove risorse tra gli studenti della nostra community per selezionare i profili migliori. È come un CV online però con competenze certificate dai coach di start2impact.

Ecco il motivo per cui devi sviluppare al massimo tutte le competenze trasversali che valutiamo sulla nostra piattaforma, oltre a quelle tecniche.

Come sviluppare le competenze trasversali

Come sviluppare le competenze trasversali di cui hai bisogno

Sono sicuro che adesso ti stai domandando: come si sviluppano le competenze soft?

A differenza delle competenze tecniche che si sviluppano attraverso la conoscenza e lo studio, le competenze trasversali si sviluppano nella dimensione pratica e devono essere potenziate giorno dopo giorno.

Per il principio della riprova sociale per cui consideriamo giuste le scelte fatte da una maggioranza di persone, i nostri comportamenti sono il risultato di osservazione ed emulazione dei comportamenti delle persone che abbiamo intorno, soprattutto i nostri genitori e gli amici con cui passiamo più tempo.

Alcune abilità sono innate, come la capacità di ascoltare e di entrare in empatia con gli altri.

Questo però non significa che tu non possa acquisirle, mettiti alla prova per perfezionare le competenze trasversali che vuoi affinare: ad esempio, per migliorare la tua capacità di ascolto e di comunicazione stringi nuove amicizie con i colleghi e con le persone al di fuori del lavoro, chiedi come è andata la loro giornata o il weekend e ascolta tutto quello che hanno da raccontare.

In start2impact, dopo il superamento di un test teorico e dopo la valutazione di un progetto le tue skill vengono aggiornate in base alle competenze tecniche e trasversali che hai sviluppato.

Quali competenze trasversali puoi sviluppare in start2impact?

esempi di competenze trasversali

Ecco quali sono le competenze trasversali che valutiamo in start2impact, quelle più richieste dalle aziende e dalle startup in cerca di risorse da inserire nella loro squadra.

Proattività

Una persona proattiva è capace di anticipare e prevedere problemi, cambiamenti e tendenze. Ha un forte spirito di iniziativa, è capace di automotivarsi e fare quello che bisogna fare anche quando si ha poca voglia.

Per essere proattivo devi spingerti oltre i tuoi limiti, essere capace di agire attivamente e pensare in modo positivo anche di fronte alle situazioni più difficili da superare.

Resilienza

Una delle competenze trasversali più interessanti!

La resilienza è la capacità di adattarti e saper reagire alle situazioni più complesse.

Non bisogna confondere resistenza con resilienza: la prima si riferisce ad un atteggiamento passivo, mentre la seconda riguarda un atteggiamento attivo, è una forza che abbiamo dentro e ci permette di affrontare le difficoltà con sicurezza e nervi saldi.

Una persona resiliente è capace di gestire le proprie emozioni, ha fiducia in se stessa ed è in grado di auto-motivarsi, è realista e sa individuare la causa dei problemi.

Team Working
team working competenza trasversale

Saper fare lavoro di squadra, a prescindere dalla posizione che occuperai, è una delle competenze trasversali più richieste.

Soprattutto nelle startup, ma anche in un’impresa di qualsiasi tipo, la performance di gruppo è quella che porta i risultati migliori e permette di raggiungere traguardi importanti. Per questo è fondamentale comunicare e lavorare insieme ai compagni del team, organizzare e dividere i compiti da svolgere, trovare insieme le soluzioni ai problemi più complessi.

Precisione

Un lavoro svolto con precisione e attenzione ai dettagli ti farà ottenere il massimo dei risultati. Un lavoro preciso e curato verrà sicuramente notato e ti permetterà di emergere tra i migliori del settore, al contrario un lavoro svolto con nessuna cura ti farà restare fermo nella tua posizione, senza possibilità di fare importanti progressi per tua carriera.

Creatività

Se pensi che la creatività sia una competenza utile solo a chi si occupa di scrittura, design oppure marketing, allora ti sbagli.

Chi è creativo è capace di trovare nuove soluzioni a vecchi problemi, invece di seguire modalità di lavoro ormai obsolete e poco efficienti, riesce a guardare le situazioni da prospettive diverse e pensa fuori dagli schemi, che in inglese si dice “to think out of the box”.

È una soft skill indispensabile per migliorare costantemente le procedure tecniche: una persona creativa riesce a trovare una scorciatoia veloce e almeno tanto efficiente, se non migliore, anche di quelle procedure già collaudate che sembrano funzionare bene.

Mentoring

Il compito di un buon mentore è quello di indicare la strada giusta alle persone in difficoltà e poco esperte, che sono alla loro prima esperienza.

Non dare mai nulla per scontato, ascolta sempre i problemi e le difficoltà che hanno avuto, poi chiarisci ogni loro dubbio con le conoscenze che hai maturato con l’esperienza.

Networking

Fare networking significa “costruire una rete” di comunicazione con i tuoi colleghi. Stringere ottimi rapporti con i compagni del team è importante per consolidare la fiducia e per creare un ambiente stimolante e motivante in cui lavorare.

Ricorda che tutte le persone con cui lavori e studi sono indispensabili ed un giorno potrebbero offrirti le conoscenze e le informazioni di cui dispongono per superare l’ostacolo che blocca il tuo lavoro.

Problem Solving

Strettamente collegata alla capacità di essere creativi, questa competenza trasversale oggi è una delle più richieste.

Svolgere un lavoro non è sempre una passeggiata, lungo il percorso troverai ostacoli da superare e solo se sarai in grado di superarli potrai arrivare al traguardo finale.

Allenare le tue capacità di problem solving significa riuscire a trovare in breve tempo la soluzione giusta per risolvere le “sfide” che si presentano durante il completamento di un lavoro.

Leadership

La competenza trasversale di leadership è utile per fare da guida tanto quanto per collaborare, perché oltre ad essere degli ottimi compagni di squadra, bisogna che tu sappia essere un buon leader quando dovrai occuparti della coordinazione di un team, dovrai quindi saper motivare i tuoi colleghi, conquistare la loro fiducia e raggiungere il traguardo insieme.

Public Speaking
public speaking competenza trasversale

Non tutti hanno il coraggio e la forza di parlare ad un pubblico di tante persone, fisiche o virtuali (ad esempio in videochiamata): ti senti gli occhi addosso, ti agiti e le parole non escono.

Questo tipo di competenza trasversale è necessaria per formare un gruppo produttivo, dove ognuno non ha paura di proporre le proprie idee.

Se hai paura di parlare in pubblico e vuoi migliorare questa competenza trasversale dovrai esercitarti giorno dopo giorno per superare la paura: inizia mettendoti alla prova nel gruppo di amici in cui sei più a tuo agio; poi passa gradualmente ad un pubblico diverso e più numeroso come ad esempio i colleghi del lavoro, cogli l’occasione della pausa caffè per parlare con loro e racconta un episodio simpatico che hai vissuto nel weekend oppure una tua disavventura mentre facevi la strada per tornare a casa.

People Oriented

Una leadership people oriented mette al centro il benessere del team con lo scopo di migliorare la produttività della squadra: motiva i tuoi compagni di squadra, condividi le idee con gli altri e coinvolgili nel completamento dei vari compiti da svolgere.



Queste sono tutte le competenze trasversali che puoi sviluppare grazie a start2impact, sono quelle che ti permetteranno di avere una carriera piena di successi e di soddisfazioni!

Se anche tu vuoi fare parte della community degli innovatori scopri start2impact e preparati a fare carriera nei lavori del futuro: scegli il tuo percorso tra quelli di Digital Marketing, Sviluppo Web e App, UX/UI Design, Data Science e Blockchain, studia con le nostre Super Guide e mettiti alla prova con i progetti che saranno poi valutati dai nostri Super Coach.



Seguici su Telegram per non perdere i prossimi blog post!