torna al Blog
Categorie
Design

I 5 migliori corsi online di UX/UI Design: ecco come diventare un esperto di grafica

La grafica ti appassiona, ma non sai da dove iniziare? Non preoccuparti, oggi ti presenterò i 5 migliori corsi online di UX/UI Design!

La grafica ti appassiona, ma non sai da dove iniziare?

Non preoccuparti, in questo articolo ti spiegherò tutto ciò che ti serve per iniziare da subito a mettere le mani in pasta in questo nuovo magico mondo. 

Infatti, oggi ti parlerò dei 5 migliori corsi online di UX/UI Design, di come sono strutturati, cosa possono offrirti e come potrai intraprenderli.

Sei pronto per dare una svolta alla tua vita?

Iniziamo!

1. Linkedin Learning

corsi ux/ui design linkedin learning

Se vuoi diventare un esperto nella grafica allora Linkedin Learning è sicuramente uno dei più affidabili corsi online di UX/UI Design da prendere in considerazione.

Il tutto si divide in 3 diverse tipologie di lezioni:

  1. Videos: singoli video di pochi minuti che affrontano, molto velocemente, una determinata tematica;
  1. Courses: video molto più lunghi, strutturati appunto per essere dei brevi corsi one-shot che partono dalla durata di mezz’ora per poi arrivare anche a tre o quattro ore;
  1. Learning Paths: parliamo di interi percorsi di apprendimento che affrontano proprio tutto ciò che concerne il web design e possono durare anche 12 ore.

I corsi di ux/ui design sono tantissimi, la piattaforma infatti ad oggi ne conta ben 2678 e, tra questi, è possibile anche scegliere il proprio livello di competenza:

  • Beginner
  • Intermediate
  • Advanced
lista corsi web design linkedin learning

Come puoi vedere dall’immagine qui sopra, ci sono diversi filtri per scegliere il corso che più si addice alle proprie esigenze, così da selezionare:

  1. Il tempo che puoi dedicare a questo corso, quindi la sua durata;
  2. Il software che ti piacerebbe approfondire e imparare a sfruttare al meglio;
  3. Eventuali unità educative.

Il costo è di circa 30 euro al mese, ma Linkedin Learning offre anche un mese gratuito per iniziare a renderti conto con i tuoi occhi se è qualcosa che potrebbe piacerti o meno.

Al termine di ogni corso di UX/UI design otterrai un certificato, potrai esercitarti anche con progetti e quiz vari, ma tieni a mente che le uniche lingue disponibili sono: inglese, spagnolo, cinese, giapponese, francese, tedesco e portoghese.

2. Udemy

corsi online di ux/ui design su udemy

Se vuoi puntare a qualcosa di più economico, allora Udemy è sicuramente la scelta giusta per te!

Si tratta, infatti, di un contenitore di vari corsi online di UX/UI design, ma non solo.

Infatti, le categorie principali che troviamo comprendono queste diverse aree:

  • Sviluppo
  • Business
  • Marketing
  • IT e Software
  • Sviluppo Personale
  • Fotografia
  • Musica
  • Design

Insomma, ce n’è per tutti i gusti!

migliori corsi di ux/ui design su udemy

Come puoi vedere da questa immagine, ci sono tantissimi corsi online di UX/UI design, ma anche altri che ricoprono diversi ambiti.

Infatti, in alto, c’è una barra con tutte le sezioni che interessano questo grande modulo:

  • Design
  • Web Design
  • Graphic Design
  • Strumenti per il Design
  • User Experience
  • Game Design
  • Design Thinking 
  • 3D & Animazione
  • Moda 
  • Architectural Design

Ogni percorso ha un costo: solitamente si parte sempre dagli 11,99€ per poi salire in base a ciò che si sceglie.

Troverai corsi in diverse lingue, tra cui anche l’italiano.

Altri, ancora, presentano persino dei sottotitoli, quindi occhio ai dettagli!

Un punto di forza di Udemy è sicuramente la possibilità di poter gestire il proprio tempo in totale comodità.

Infatti, non è richiesta alcuna presenza obbligatoria: si tratta di video registrati dai singoli insegnanti che potrai guardare e riguardare ogni volta che vorrai.

Attenzione anche a ciò che si offre all’interno di un corso: alcuni prevedono il rilascio di un attestato di frequenza e, altri ancora, presentano addirittura esercitazioni in itinere.

Un altro aspetto da tenere sott’occhio è che questa piattaforma ospita i corsi di chiunque voglia insegnare una materia nella quale è competente.

Perciò, non c’è una vera e propria selezione di base, chiunque può presentare il proprio corso e ospitarlo su Udemy (che riceve una commissione da ogni vendita).

Non a caso, non sarà raro trovare alcuni corsi di UX/UI design non proprio eccezionali.

Ecco perché, prima di effettuare l’acquisto, ti consiglio di leggere attentamente le recensioni lasciate dagli utenti precedenti, che sapranno indirizzarti verso una strada piuttosto che un’altra.

Tieni sempre a mente anche che essere seguiti da un tutor è un vero lusso: potrai capire dove sbagli e come poter migliorare, solo così diventerai un vero esperto!

Udemy, proprio per i prezzi economici dei corsi di UX/UI design che ospita, non offre questa funzionalità ai suoi utenti.

3. Skillshare

corso online di ux/ui design su skillshare

Skillshare è una community di apprendimento online ottima per chi vuole imparare semplicemente guardando dei video.

All’interno troviamo diverse categorie di interesse, ma tra queste ci sono anche corsi di UX/UI design:

  • Animation
  • Design
  • Illustration
  • Writing
  • Lifestyle
  • Business
  • Photo & Film 

In totale ci sono più di 25.000 corsi che riguardano tutti quei settori visti poco fa e a cui è possibile accedere, dopo il primo mese gratuito, secondo due modalità differenti:

  1. Pagamento mensile: prevede un costo di 15$ al mese;
  2. Pagamento annuale: prevede uno sconto che comporterebbe un costo di 8,25$ al mese o un pagamento unico di 99$ per tutto l’anno.
pricing skillshare corsi web design

Ovviamente, come in tanti casi, ci sono offerte anche per i team a partire da 3 persone, sul sito troverai tutte le specifiche.

La piattaforma ha introdotto la funzionalità “Gruppi” che permette ai membri di connettersi con altri creativi come loro, condividere lavori, accrescere le proprie skill grazie proprio alle discussioni che si creano e al networking più in generale.

Tutto questo permette di entrare facilmente in contatto con altre persone che studiano su Skillshare, sfruttando il tutto per fare domande, dare dei feedback o, più semplicemente, discutere dei propri interessi.

In questo modo, potrai vivere una vera e propria esperienza perché, oltra a seguire un corso di UX/UI design, condividerai le tue passioni con ragazzi simili a te!

Tuttavia, anche in questo caso, va precisato che i corsi non sono disponibili in italiano.

Ti sembra comunque un buon compromesso? Allora visita il loro sito web e scopri di più!

4. Coursera 

migliori corsi online ux/ui design su coursera

Se sei alla ricerca di collaborazioni universitarie particolari, dovresti sapere che Coursera è un’azienda statunitense, creata da docenti d’Informatica dell’Università di Stanford e offre corsi universitari gratuiti.

Si tratta di una piattaforma utilissima se si vuole accedere a una serie di corsi di UX/UI design a quasi costo zero.

Le università e gli enti coinvolti sono tantissimi, più di 190 in tutto.

Non soltanto si può imparare l’arte del web design, ma si possono approfondire anche tante altre discipline, come per esempio:

  • Discipline umanistiche
  • Scienze sociali
  • Business
  • Medicina
  • Biologia
  • Matematica
  • Fisica 
  • Informatica

Insomma, puoi arricchire le tue conoscenze in qualsiasi modo tu voglia!

Ma perché prima parlavo di corsi “quasi” a costo zero?

Te lo spiego subito: le lezioni sono gratuite, quindi potrai seguirle senza problemi e, alla fine di queste, riceverai anche un attestato di frequenza.

Se, invece, vuoi ottenere un certificato è richiesto un pagamento, sia per riuscire a coprire i costi amministrativi sia perché, in quel caso, avrebbe carattere di ufficialità da parte dell’istituzione che lo rilascia.

Il costo del certificato non è fisso e dipende dal corso scelto, ma generalmente non supera il centinaio di euro.

Stiamo parlando dei migliori corsi di UX/UI design (compresi i Master) rilasciati direttamente dalle università o dagli enti più importanti al mondo, eccoti un piccolo esempio:

corsi di ux/ui design su coursera

Potrai studiare tutti i corsi online di UX/UI design che più riterrai validi o interessanti, scegliendo anche la lingua di riferimento.

Attualmente sono disponibili in:

  • Arabo
  • Cinese
  • Francese
  • Giapponese
  • Inglese
  • Italiano
  • Russo
  • Portoghese
  • Spagnolo
  • Tedesco
  • Turco 
  • Ucraino

Naturalmente, il tutto varia in base alla materia scelta e all’università che eroga le lezioni, perciò non è detto che tu possa trovare tutto ciò che desideri in lingua italiana.

Guardando questi corsi di UX/UI design, bisogna fare attenzione a diversi aspetti:

  • Il livello: potrai scegliere “principiante”, ma anche corsi di livello superiore come “medio” e “avanzato”;
  • Il certificato: se puoi, cerca sempre di ottenere il certificato a fine corso, altrimenti sarebbe una vera perdita per il tuo curriculum online, specie se si tratta di un’università importante;
  • L’approccio: a differenza del primo corso di UX/UI design che abbiamo visto, in questo caso non sarai seguito. Questo vuol dire che non riceverai dei feedback immediati e sarà più difficile capire se stai andando bene e cosa migliorare.

Tenendo in considerazione tutti questi fattori, sta a te fare la scelta migliore.

5. start2impact

percorso online ux/ui design start2impact

Siamo arrivati quasi alla fine di questo blogpost e se ancora sei in dubbio su quale percorso intraprendere, sappi che c’è un’unica caratteristica che, più di tutte, dovresti ricercare: la possibilità di essere seguito.

Esatto: avere un mentor, un tutor, un coach (o chiunque possa aiutarti), ti permette di capire esattamente cosa fare e come farlo, permettendoti di avere una crescita esponenziale.

Si tratta di avere un punto di riferimento con cui parlare e confrontarsi!

Tutto questo non ti permette solo di vivere un’esperienza di formazione unica (a differenza di un semplice corso da seguire passivamente) ma ti dà la possibilità di trasformare le tue conoscenze in reali competenze. 

Sai qual è la differenza tra conoscenze e competenze?

Le competenze sono delle abilità concrete che si sviluppano in particolar modo dall’esperienza, oltre che dalla formazione.

Ecco perché vengono chiamate Hard Skill: sono fondamentali per compiere al meglio il proprio lavoro.

Facciamo un esempio: potresti mai candidarti per un annuncio in cui si ricerca un UX/UI Designer, senza conoscere i principi dell’esperienza utente o senza saperti destreggiare in un programma di grafica? 

Naturalmente no, perché queste (e tante altre) sono discipline-chiave nel mondo del web design ed è importante studiarle bene, dalle giuste fonti, sviluppando anche una certa padronanza per poter svolgere al meglio le varie mansioni.

Come farlo? Mettendo il tutto in pratica, altrimenti rimarranno sempre delle conoscenze che non si trasformeranno mai in competenze concrete.

Ecco qual è la differenza di cui ti parlavo!

E qui arriva la fatidica domanda: “come faccio a mettere in pratica le conoscenze apprese nei corsi di UX/UI design se non lavoro e, quindi, non posso fare esperienza?”

Anche Julian Sava, uno degli studenti di start2impact, quando era agli inizi è stato inondato dagli stessi dubbi

Pensa che lui ha fatto la Ragioneria, poi ha preso Giurisprudenza all’Università e, capendo che non era il percorso adatto a lui, ha deciso di lanciarsi nel mondo del UX/UI Design!

Potrai ben capire che neanche lui aveva esperienza pregressa nel settore, ma con il supporto ottenuto dal team di start2impact è riuscito a lavorare bene sul suo personal branding, capendo esattamente come presentarsi alle varie realtà lavorative. 

Start2impact è stata la risposta a dubbi e preoccupazioni di tanti studenti perché la teoria, perfettamente alternata alla pratica, ha permesso a tutti di svolgere decine di progetti in cui, ognuno di loro, ha potuto constatare di essere in grado di assolvere i compiti richiesti da una normale azienda del settore.

Questo ha dato la possibilità a Julian di creare un portfolio ricco di casi studio da mostrare ai vari colloqui di lavoro, così da avere finalmente la tanto agognata esperienza che tutti i titolari chiedono!

Il percorso che si presenta di fronte ad ogni studente è ricco di speranza e opportunità, in cui ognuno può imparare dai successi e dagli sbagli altrui, supportandosi a vicenda.

Non a caso, vengono mensilmente organizzati dei meetup regionali in tutta Italia in cui i ragazzi iscritti a start2impact si incontrano e condividono idee, esperienze e progetti grazie al potere del networking!

Alla fine del percorso, ogni studente si potrà proporre alle startup che sono nel network di start2impact (più di 200 startup e grandi aziende) che non vedono l’ora di assumere ragazzi con tanta voglia di fare.

Il corso online di UX/UI Design, grazie alla teoria esternalizzata, va a raggruppare tutte le migliori risorse gratuite presenti sul web, approfondendo diverse discipline, tra cui:

  • Grafica
  • Discovery
  • Scrittura
  • Wireframing
  • Prototyping
  • User Testing
  • HTML & CSS 

E sai qual è la cosa migliore?

Con un solo abbonamento avrai la possibilità di seguire anche percorsi in altri settori come Digital Marketing, Blockchain, Intelligenza Artificiale, Programmazione e tanto altro!

Potrai scegliere di seguire qualsiasi corso in piattaforma in base ai tuoi gusti, approcciandoti a qualsiasi disciplina vorrai e trovando, dall’altra parte, professionisti pronti a seguirti lungo tutto il tragitto.

Infatti, i progetti pratici che svilupperai verranno sempre corretti da coach esperti che ti indicheranno, di volta in volta, quello che stai facendo bene e ciò su cui potresti migliorare.

Al termine del corso in UX/UI design otterrai il titolo certificato dal team di start2impact che attesterà le tue competenze, proprio come quello di Julian:

certificato corso ux/ui design di start2impact

Con start2impact non seguirai solo un semplice corso online di web design, ma intraprenderai una vera e propria carriera che, se ti impegnerai, ti porterà lontano.

Nel frattempo, avrai il supporto di un team che ha ricevuto menzioni da TG3, Il Sole 24 Ore, BHeroes, la Commissione Europea, e che, attualmente, è in partnership con Facebook.

Curioso di saperne di più? Inizia il tuo percorso nei lavori digitali oggi stesso!


Non perderti il prossimo blog post, seguici su Telegram!